News

Bella e divertente: Lazio corsara sul campo del Bournemouth

Senza Leiva e Milinkovic, la Lazio apre il doppio impegno internazionale con un successo. La banda Inzaghi vince per 4-3 sul campo del “Vinality Stadium” battendo il Bournemouth. E’ la solita Lazio, gioca bene e diverte, segna anche se il punteggio poteva essere più rotondo se il Var non avesse annullato due gol e sorattutto davanti Immobile e Correa si intendono alla grande e da un loro triangolo parte l’azione del vantaggio: triangolo dentro l’area e tocco morbido dell’argentino, che poi firma anche il quarto gol con una magia in mezzo a tre avversari. Nel primo tempo la Lazio soffre l’intensità degli inglesi, molto più avanti nella preparazione visto che la stagione è alle porte, che chiudono la frazione sul 2-1. Nella ripresa, però, non c’è partita. La Lazio prende in mano il pallino del gioco e dà una dimostrazione di forza e qualità. Luis Alberto pareggia con un destro rasoterra dal limite e il vantaggio porta la firma di Parolo a stretto giro con un colpo di testa. Il risultato conta relativamente, la qualità messa in mostra dalla Lazio invece ha un suo valore. La squadra c’è e deve solo migliorare piccoli aspetti, come la concentrazione che Inzaghi chiede fino alla fine. Ma sono più note positive. Un buon test,  contro una squadra che il prossimo weekend inizierà la Premier League. Ma non c’è tempo per riposarsi per i biancocelesti, che oggi saranno impegnati contro il Paderborn, neo promosso in Bundesliga. Il fischio d’inizio è previsto alle ore 16.00, in Germania, dove la Lazio rimarrà tutta la prossima settimana per preparare l’affondo finale in vista del campionato.

error: Content is protected !!
P