News

Allegri: “Adesso tutti zitti”. Tudor: “Grande risultato”

Nella foto: Igor Tudor (ph: Fornelli/Keypress)

Mastica amaro Massimiliano Allegri dopo la sconfitta di Verona. “Sapevamo che sono una squadra che corre e pressa, e finché tiene quei ritmi ti crea dei problemi. Noi abbiamo perso tanti duelli aerei, tanti contrasti, hanno fatto più falli loro di noi: è giusto che il Verona abbia vinto la partita. In quei momenti bisognava mettersi al loro pari. Anche col Sassuolo abbiamo vinto pochi contrasti. Il calcio non è fioretto, è fatto di contrasti, duelli aerei e qualità. In questo momento dobbiamo stare solo zitti, a partire da me: siamo tutti responsabili di questa classifica. Martedì abbiamo una partita importante, poi penseremo al campionato”.

Diametralmente opposto l’umore di Igor Tudor. “Sono chiaramente contento, è un bel risultato: faccio i complimenti ai ragazzi, che hanno dato tutto. Andiamo avanti, con ottimismo. Simeone? È un ragazzo perbene, e poi ha queste qualità: se non le hai non fai tutti questi gol. Sono sempre i giocatori che ti fanno vincere o perdere. Si è adattato bene a questo tipo di calcio. Oggi mi è piaciuta la compattezza che abbiamo avuto in fase difensiva, la voglia di raddoppiare al contrario. È un aspetto che abbiamo migliorato, sono contento”.

error: Content is protected !!
P