News

Simeone show: la Juve si sveglia tardi, il Verona fa festa

Nella foto: Giovanni Simeone (foto Daniele Buffa/Image Sport)

Seconda sconfitta consecutiva per la Juventus che dopo il ko interno con il Sassuolo, cade anche al Bentegodi contro il Verona. Come contro la Lazio, è Simeone show: il cholito firma in avvio il doppio vantaggio veronese anche se era stato Morata a provocare il primo brivido della partita con un colo di tacco che ha sfiorato il gol. Poi l’ha decisa l’argentino, firmando in appena tre minuti l’uno-due che ha messo in ginocchio la squadra di Allegri. Prima dell’intervallo Dybala colpisce una traversa. La Juve si sveglia troppo tardi nella parte discendente del match: McKennie la riapre nel finale, ma il Verona si difende con le unghie e chiude tra l’apoteosi dei suoi tifosi: finisce 2-1 con il Verona che aggancia la Juventus in classifica. Per i bianconeri, è notte fonda.

error: Content is protected !!
P