News

Nainggolan torna al Cagliari: “Voglio far bene in campo”

Radja Nainggolan è di nuovo un giocatore del Cagliari. Ieri la fumata bianca, oggi la chiusura della trattativa con il centrocampista che è sbarcato in Sardegna. L’infortunio di Rog ha spinto i sardi ad accelerare i tempi e così il belga è volato a Roma per sottoporsi alle visite mediche di idoneità sportiva prima di trasferirsi in Sardegna, dove è arrivato nel tardo pomeriggio, per la terza volta in carriera. “Sono contento di tornare al Cagliari, ma non è ancora ufficiale. Rimpianti all’Inter? Mi sono messo a disposizione, ma non ho avuto possibilità. Pazienza”, ha detto il centrocampista belga al suo arrivo a Villa Stuart. L’Inter lo cede in prestito secco fino alla fine della stagione in corso. “Voglio far bene in campo e non far parlare di me soltanto perché non gioco e i motivi. Ho letto cose assurde. Finalmente sono tornato, per la terza volta. Ho parlato con Di Francesco, mi voleva già in estate. Vedo una squadra abbastanza forte e competitiva, è mancata un po’ di continuità, ma con tanti giocatori nuovi non è facile. Spero di mettere un po’ di esperienza a disposizione”, ha ribadito appena sbarcato in Sardegna. Nainggolan si metterà subito a disposizione dell’allenatore Eusebio Di Francesco in vista della ripresa del campionato che domenica pomeriggio opporrà il Cagliari al Napoli alla Sardegna Arena. Dal canto suo, l’Inter spera che a fine stagione il Ninja venga acquistato definitivamente dal Cagliari, magari inserendolo in qualche operazione di mercato che preveda delle contropartite tecniche o qualche sorta di scambio. Si fanno i nomi del giovane Riccardo Ladinetti, regista in prestito all’Olbia, e soprattutto di Alessio Cragno, indicato come possibile successore di Handanovic.

error: Content is protected !!
P