News

EL, il Napoli cerca la rivincita contro l’AZ

Francesco Raiola

Arrivato in Olanda il Napoli pronto alla rivincita contro i rossi dell’AZ Alkmaar, capaci di sbancare l’ex San Paolo con un solo tiro in porta contro gli azzurri incapaci di finalizzare le tantissime occasioni da rete create. Match che potrebbe regalare la qualificazione ai sedicesimi con un turno di anticipo per gli uomini di Gattuso nel caso in cui si facesse bottino pieno in Olanda, altrimenti sarà decisiva la partita di giovedì prossimo al “Maradona” contro la Real Sociedad.

Conferenza stampa con Gattuso e Insigne, con il capitano che non dimentica le emozioni della settimana iniziate purtroppo con la morte di Diego e proseguite con la travolgente vittoria contro la Roma di domenica sera: “Maradona ha fatto cose incredibili con la maglia azzurra. Ha portato il Napoli e Napoli sul tetto d’Europa e non sarà mai dimenticato. Ora bisogna però pensare al match di domani. Sarà una partita difficile, cercheremo di fare risultati a tutti i costi. All’andata abbiamo fatto bene ma non siamo stati bravi a concretizzare le azioni create. Siamo una grande squadra, dobbiamo lavorare per continuare a migliorare. Le gare in Europa non sono mai facili, dobbiamo dare tutto. L’Europa League è uno dei nostri obiettivi principali”.

Non sottovaluta l’impegno nemmeno Gattuso: “Siamo consapevoli che domani non sarà facile. L’AZ è una squadra ben organizzata con tanti giocatori giovani e interessanti. Per vincere domani abbiamo bisogno di un grande Napoli. Nella gara di andata abbiamo girato la palla troppo lentamente e abbiamo avuto difficoltà a trovare gli spazi giusti”.

Ancora assente nel Napoli Osimhen, in dubbio anche per la trasferta di Crotone, mentre è tra i convocati invece Ospina recuperato dopo il problema muscolare accusato in Colombia con la nazionale. Buone notizie anche dal versante COVID, finalmente con la guarigione di Rrhamani ed Hysaj risultati negativi al secondo tampone che così potranno tornare in Italia ad allenarsi in gruppo già da domani.

Probabile turnover per Gattuso, che schiererà ancora Meret tra i pali, Di Lorenzo e Ghoulam esterni, Maksimovic e Koulibaly centrali. A centrocampo torna Bakayoko che farà coppia probabilmente con Lobotka, mentre in attacco dietro Petagna, oltre ad Insigne, chance da titolare per Politano a destra, mentre sarà confermato Zielinski dietro l’ex bomber della SPAL.

Fischio inizio alle ore 21.05 ad Alkmaar, arbitro del match sarà il francese Buquet.

error: Content is protected !!
P