News

UEL. Napoli in rimonta sbanca Rjieka

Francesco Raiola

Qualche affanno non manca, ma alla fine è azzurro il cielo sopra Rjieka. Missione compiuta per il Napoli che in rimonta conquista la seconda vittoria in Europa League: 2-1 in Croazia che permette alla Gattuso band di portatrsi in testa con 6 punti al pari di Az e Real Sociedad, ma entrambe, al ritorno, dovranno far visita al Napoli al San Paolo. Partono forti i croati che mettono alle corde la distratta difesa azzurra. Ai padroni di casq bastano pochi spiccioli di partita per portarsi in vantaggio con Muric che da fuori non concede scampo a Meret. Il Napoli capisce che deve cambiare registro e ingrana un’altra marcia e prima dell’intervallo trova il pari. Mertens mette in mezzo per Demme che deve solo appoggiare in rete la palla dell’1-1. Il Rjieka potrebbe far male a inizio ripresa dopo un malinteso tra Koulibaly e Lobotka, piatto di Menalo e palo che salva Meret. Gattuso decide di cambiare e inserisce Insigne e Fabian Ruiz che regalano peso alla fase offensiva azzurra, con i Napoli che mette la freccia e trova il definitivo vantaggio grazie ad un autogol di Braut che corregge nella propria porta un centro di Mario Rui. Il Napoli sorride e rivede la luce. Qualificazione più vicina e nonostante qualche incertezza difensiva, tre punti d’oro.

error: Il contenuto è protetto !!
P