News

Mourinho-Karsdorp, storia finita

Jose’ Mourinho perplesso e Rick Karsdorp (foto di SALVATORE FORNELLI)

Tra Mourinho e Karsdorp, storia finita. Con anticipo, complice l’atteggiamento dell’olandese che ha fatto infuriare ripetutamente il tecnico portoghese. In primo luogo al momento di entrare in campo, l’olandese ha perso troppo tempo, dimostrando svogliatezza, perdendo tempo nel rientrare dalla zona riscaldamento, indossare la maglia. Inutile la richiesta di accelerare i tempi, Karsdorp ha continuato a ritmi blandi. Mourinho è un tipo meticoloso, che magari ti perdona un errore, anche grave, se solo vede attaccamento alla maglia. Cosa che non ha fatto l’olandese che dopo il gol del vantaggio firmato da Tammy Abraham, che anziché esultare, è andato a lamentarsi con Cristante che non gli aveva servito il pallone. E per ultimo, il pari del Sassuolo, porta la sua firma: è andato al bar perdendosi Laurienté, chiedendo solo un presunto fuorigioco anziché correre dietro all’avversario. Mourinho lo ha detto chiaro e tondo all’olandese, parlandoci davanti a tutti i compagni, a brutto muso, perché può accettare un errore tecnico, ma non un comportamento del genere. Storia finita con la Roma. A gennaio ci sarà bisogno anche di un altro esterno.

error: Il contenuto è protetto !!
P