News

Milan a Cremona. Pioli: “Serve tanta determinazione e giocare bene”

Nella foto: Stefano Pioli (foto di Salvatore FORNELLI)

Paolo Dani

Tra campionato e sorteggio Champions, assai benevolo per il Milan. Stefano Pioli osserva e sorride pensando che domani c’è la trasferta di Cremona. “Dobbiamo giocare bene. Le partite si preparano con una strategia e noi non dobbiamo farci portare via dagli episodi, ma dobbiamo fare quello che sappiamo fare. L’avversario sarà determinatissimo, ma dobbiamo esserlo anche noi: è importante finire questa parte di stagione al meglio possibile. Mi aspettavo un campionato equilibrato, impensabile, però, un Napoli così”.

Inevitabile il passaggio sul sorteggio dove il Milan ha evitato le big. “Squadre imbattibili e perfette non esistono. Noi vogliamo giocare per passare il turno: se siamo arrivati a questo livello è perché abbiamo valore e spessore. I numeri del Milan contro le inglesi sono storicamente negativi: noi dobbiamo lavorare per invertire la tendenza”.

Contro gli inglesi probabile rivedere in campo anche Ibra. “Tutti ci auguriamo che Zlatan possa tornare con noi il prima possibile, il recupero sta procedendo bene. Poi vediamo a febbraio. In Champions conta il momento in cui ci arrivi, manca ancora troppo tempo: dobbiamo essere concentrati per domani”.

A distanza la sfida anche con Antonio Conte. “È un grande allenatore, che ha vinto tanto dappertutto. dà una chiara identità e una grande mentalità alla propria squadra; Tottenham è molto compatto e ordinato con individualità fortissime, come Kane, Son, Kulusevski, Perisic, con tanti che conoscono il Milan e il calcio italiana. Sulla carta credo che possa essere una sfida equilibrata. Il livello della Premier è molto alto, ma ora ci sono anche tre italiane. Giocheremo l’andata in casa e sarà un fattore, bisognerà fare bene”.

error: Il contenuto è protetto !!
P