News

Liga. Il Real spreca l’occasione aggancio

La maledizione della SuperLega su abbatte sulle tre secessioniste. In Italia la Juve ha fallito il match point con il Milan e stasera è fuori dalla zona champions. In Spagna la giornata che avrebbe dovuto segnare il ribaltone, alla fine ha girato dalla parte della capolista Atletico Madrid che con grande piglio ha retto a Barcellona e chiuso sul nulla di fatto il match che poteva segnare il rilancio blaugrana. Al Camp Nou è finita 0-0. Ma la delusione più grossa è targata Real Madrid. Dopo l’uscita dalla Champions, i Blancos hanno fallito l’aggancio in vetta facendosi imporre i pari al Di Stefano di Valdebebas da un volitivo Siviglia che rafforza il quarto posto. Apre Fernando, nella ripresa forcing madridista che produce il pari di Asensio. Ma nel momento di maggior spinta del Madrid, arriva il colpo del ko. Mani in area di Militao e calcio di rigore per gli andalusi, che Rakitic trasforma di giustezza mettendo alle spalle di Coutois. Al sesto di recupero il pari di Eden Hazard su assist di Kroos. Finisce 2-2 con tanto rammarico per il Madrid: due punti persi che rischiano di pesare come un macigno nella corsa alla Liga. Rimpianti anche per il Siviglia di Lopetegui, che ha accarezzato a lungo il sogno del grande colpo. Cambia nulla in Liga a tre giornate dalla fine: Atletico Madrid 77, Real e Barcellona 75, Siviglia 71. Tre giornate per assegnare il trono di Spagna

error: Content is protected !!
P