News

Verso Udinese-Juve. Pirlo: “Da oggi conta solo vincere”

L’ombra di Allegri sul futuro di Andrea Pirlo che continua a guardare avanti. “Sui possibili successori lo leggo da voi. Sono sereno e concentrato su quello che devo fare ossia portare la squadra in Champions e vincere la Coppa Italia. Non rimango influenzato da tutte queste voci. Sono talmente concentrato su quello che devo fare che non ho tempo di leggere i giornali. Io sto bene, ho parlato con la proprietà l’altro giorno quando è venuta al campo come capita spesso quando viene. Non era la prima volta che veniva. Abbiamo fatto una chiacchierata un po’ su tutto come sempre, sono tranquillo sul mio lavoro. Io guardo al presente. Sono l’allenatore della Juventus e sono contento di essere qui. L’obiettivo è vincere le partite e vincere la Coppa Italia, cercare di fare bene il mio lavoro come da inizio agosto”.

Domani la trasferta di Udine. “L’Udinese è una squadra molto fisica composta da giocatori con spiccate qualità tecniche anche oltre De Paul e Pereyra. Loro prendono pochi gol, si difendono bene e hanno un’organizzazione ben precisa. Per noi sarà una partita importante perché affrontiamo una squadra che vive un buon momento. Ci aspetta una partita difficile, noi abbiamo un obiettivo in testa e dovremo cercare di raggiungerlo”.

Già, l’obiettivo di entrare in Champions. La squadra è consapevole di questo, ne abbiamo parlato tutti insieme in settimana e sappiamo che è un momento importante. Mancano cinque partite e quindici punti in palio più la finale di Coppa Italia. Questo è un momento delicato e dobbiamo cercare di far punti per andare in Champions, tutte le partite sono importanti e siamo concentrati su quella con l’Udinese di domani. Per la Champions sarà una lotta fino all’ultima giornata con tante squadre. Ci sarà da lottare perché ci saranno partite difficili e importanti per tutti, noi guardiamo partita dopo partita e domani ne abbiamo una difficile”.

error: Content is protected !!
P