News

Domani Atalanta-Inter. Conte: “Sfida complicata”

 Il momento non è dei migliori per un’Inter staccata di 5 punti in classifica e ultima con soli due punti dopo tre partite nel girone di Champions. E domani, impegno ad alta tensione a Bergamo contro l’Atalanta. “Affrontare l’Atalanta non è mai semplice. E’ un’ottima squadra allenata da un tecnico preparato – ha spiegato in conferenza stampa Antonio Conte – Non guardo la classifica, noi dobbiamo fare il nostro percorso. Dipende tutto da quello che faremo. Di solito le buone prestazioni portano i tre punti, non posso pensare di giocar male per ottenere un successo. Dobbiamo lavorare sodo e cercare di migliorarci, visto che nelle sfide importanti ci è mancato poco per ottenere grandi risultati”. Il tecnico nerazzurro ammette: “E’ la settima partita in venti giorni, chiaramente c’è un pò di stanchezza ma anche la voglia di fare una buona partita”. Poi una buona notizia sul fronte infermeria. “Cercheremo di fare i cambi giusti per cercare di fare il meglio possibile. Lukaku si è allenato e molto probabilmente verrà convocato per la partita con l’Atalanta”. Non ci sarà Padelli risultato positivo al Covid-19. “Inutile dire che questo periodo di emergenza sanitaria influisce. La situazione è difficile, non è semplice per nessuno ma dobbiamo affrontarla. Spesso forse qualcuno se ne dimentica”. Bergamo crocevia di una stragione finora difficile. Il via alle 15.

error: Content is protected !!
P