News

ICC. Tonfo Real: l’Atletico passeggia nel derby americano (7-3)

Un tonfo pauroso, impensabile. E’ dell’Ateltico Madrid il primo derby stagionale con i cugini del Real. E poco importa che sia un derby d’estate, valevole per l’International Champions Cup. Perché a perdere non ci sta nessuno, figurarsi in un derby come quello di Madrid, oltretutto con un risultato roboante. Finisce 7-3 per i Colchoneros che già a fine primo tempo erano avanti di cinque gol (poker di Diego Costa oltre ai gol di Vitolo, Joao Felix e Correa), per un definitivo 7-3 che è stata una vera e propria passeggiata per il sodalizio rojiblanco. Male, anzi malissimo, il Real che non vive un periodo tranquillo e dopo aver chiuso una stagione, quella passata, la peggiore nella storia madridista, continua a non vedere la luce malgrado un mercato fin qui scoppiettante. Inutili le reti di Nacho, Benzema su rigore ed Hernandez visto che a East Rutherford, nel New Jersey, la frittata era ormai fatta e le critiche dei tifosi sono scese giù copiose dai social. Critiche anche dal maggior quotidiano di Madrid, Marca, che nella versione online titola “Bano veraniego historico”, un bagno estivo storico, mettendo in risalto la gran vena di Joao Felix e il miglior Costa di tutti i tempi, che invitano a sognare il club di Simeone, con un centrocampo frenetico e una difesa pungente. Inammissibile la prova del Real di Zidane, senza idee e gioco, un match soporifero, senza ritmo e senza voglia e neppure la capacità di reagire agli schiaffi dei colchoneros. Un inizio pericoloso che fa il paio con la pessima stagione conclusa. L’unico appiglio che è calcio d’estate, ma l’indizio che possa essere un altro Real anonimo, è fin troppo evidente.

Nell’altra partita della nottata, vittoria del Manchester United (2-1) contro il Tottenham.

error: Content is protected !!
P