News

Champions. Muriel tiene in piede l’Atalanta: 3-3 con lo Young Boys

(Foto: Agenzia Mancini) Muriel

Voleva i tre punti, all’ultimo respiro l’Atalanta è riuscita a strappare un pari a Berna con lo Young Bous che rimanda all’ultima giornata la qualificazione. Finisce 3-3: sblocca Zapata su assist di Freuler, poi Palomino per ben due volte sfiora il raddoppio, ma prima del riposo, arriva il pari svizzero con Siebatcheu di testa. Si infortuna Zappacosta e Gasperini inserisce Pezzella. Nella ripresa ancora Atalanta: Malinovskyi sfiora il vantaggio, lo trova Palomino, prima del pari di Sierro: 2-2. Finale da brividi: Hefti, con un gran gol riporta avanti gli svizzeri, Muriel su punizione rimette in corsa la Dea. Finisce 3-3. Nell’altra partita del gruppo, super Ronaldo trascina lo United a Villareal. Tutto negli ultimi dieci minuti: il vantaggio firmato dal portoghese e al primo di recupero raddoppio di Sancho nella prima di Carrick sulla panchina dei Red Devils. A una dalla fine, United punti 10, basta un punto per il matematico primo posto, Villareal 7, Atalanta 6, Young Boys 4. E nell’ultima partita c’è Atalanta-Villareal. Destino nelle mani della Dea.

error: Content is protected !!
P