News

Champions. Domani Inter-Shakhtar. Inzaghi: “Ottavi, obiettivo primario”

Nella foto: Simone Inzaghi (Ph: Fornelli/Keypress)

Armando De Paolis

Meno due alla chiusura dei gironi di champions, con l’Inter che si ritiuffa in Europa con la voglia di chiudere il conto. Situazione ancora aperta nel gruppo D: Real in testa con 9, Inter 7. Sheriff 7, Shakhtar 1 già tagliato fuori. E domani l’occasione per allungare, ospitandop a San Siro proprio la formazione ucraina di Roberto De Zerbi. Inter in salute e motivata dopo la vittoria in campionato sul Napoli che ha portato la Beneamata a meno 4 dalla vetta. Inzaghi carica i suoi. “Domenica abbiamo fatto una grande gara, abbiamo battuto il Napoli dei record, con la miglior difesa in Europa, quindi i ragazzi hanno dato grandissima prova di maturità e carattere. Domani è tutto nelle nostre mani, dopo le due vittorie con lo Sheriff siamo lì, sappiamo che affrontiamo un avversario che gioca bene a calcio, con un ottimo allenatore, che nella gara d’andata ci ha messo in difficoltà e quindi dovremo fare una gara serie e organizzata”.

Nel mirino la qualificazione agli ottavi. “E’ uno dei nostri obiettivi di inizio stagione riportare l’Inter agli ottavi di Champions dopo diversi anni. Siamo a buon punto, ma manca ancora tanto. Domani diventa per noi decisiva, visto che l’ultima in casa del Real Madrid non sarà una gara tra le più semplici, ma sappiamo comunque che abbiamo contro un avversario di qualità. Per domani dobbiamo recuperare dopo aver speso tanto nella gara di domenica. Oggi farò delle valutazioni, sperando che Lautaro stia bene. De Vrij e Sanchez non ci saranno neanche domani, spero che gli acciaccati con un pò di riposo possano recuperare”.

error: Content is protected !!
P