News

Verona-Lazio promettono emozioni e spettacolo

Nella foto: Marusic Adam (Foto Gino Mancini)

Guglielmo Guidi

Al Bentegodi c’è Verona-Lazio. Scaligeri a caccia del riscatto dopo la sconfitta di misura a San Siro contro il Milan, Lazio per continuare a volare dopo il successo sull’Inter. Niente Sarri in conferenza, parola ad Adam Marusic che proprio a verona, quattro anni fa, segnò il suo primo gol in serie A. “Sono cresciuto tanto in questi anni. Sono sicuro che domani faremo un grande risultato. Noi cerchiamo di migliorare ogni giorno. Contro il Bologna è andata male, ma vogliamo riscattarci e far punti anche in trasferta. Sappiamo che con Sarri possiamo ottenere ottimi risultati”. 

Piedi per terra per Igor Tudor. “Abbiamo lavorato bene. Sarà una partita difficile, contro una squadra composta da giocatori di qualità e da un allenatore forte come Sarri. Ci è servita questa settimana piena, per lavorare su certe cose, certi giocatori che non erano al meglio sono cresciuti. Sono curioso di vedere un bel Verona, che faccia progressi. L’obiettivo è continuare questo momento positivo. La Lazio è squadra di grande qualità. Giocatori seri, che stanno intraprendendo una strada nuova: prima giocavano a cinque, ora giocano a quattro e vanno alti. Il pericolo c’è dappertutto: li abbiamo studiati bene, penso che abbiamo preparato bene la gara, con le nostre armi e le nostre forze. Mi aspetto una partita seria da parte dei miei giocatori: una bella sfida, a casa nostra, con i nostri tifosi. Non vedo l’ora che inizi”.

error: Content is protected !!
P