News

Ibra si riprende il Milan: 2-0 alla Lazio

Armando De Paolis

Il Milan va e resta in testa insieme al Napoli in attesa della Roma impegnata tra poco con il Sassuolo all’Olimpico: 2-0 alla Lazio grazie ai gol di Leao nel primo tempo e al guizzo vincente sotto misura di Ibrahimovic partito dalla panchina. Al Meazza è Milan-show, con i rossoneri che giocano una partita maiuscola e mettono il bavaglio alla squadra di Maurizio Sarri. Partita dominata dai rossoneri, meglio dirlo subito, che la sbloccato solo al tramonto della prima frazione. La sblocca Leao che al limite triangola con Rebic, stop di sinistro prima di piazzarla col piede opposto: 1-0 Milan. E vantaggio meritato per la squadra di Pioli. In pieno recupero il Diavolo potrebbe anche raddoppiare: contatto in area tra Immobile e Kessie, Chiffi non fischia, interviene il VAR, e il direttore di gara assegna il rigore. Dal dischetto Kessiè spreca, palla sulla traversa. Nella ripresa Milan in controllo. Dopo quattro mesi di assenza, riecco Ibrahimovic, che impiega appena sette minuti per mettere la firma sulla partita. Splendido controgioco di Tonali, palla a tagliare l’area, non interviene nessuno dei biancocelesti e per lo svedere tap in facile facile per il 2-0 che chiude i giochi. Lazio che prova nel finale, ma il Milan regala nulla, se non un guizzo di Immobile neutralizzato in uscita a valanga da Maignan. E poi cala il sipario sul match. Sorride Pioli, il suo Milan è a punteggio pieno. Mastica amaro Sarri che nel finale prende pure un rosso.

Cori razzisti a Bakayoko: il Milan prepara un esposto

In serata è arrivata anche una nota del Milan in merito a cori discriminatori da parte dei tifosi della Lazio nei confronti di Bakayoko. Ed il Milan, attraverso i propri canali ufficiali, anticipa la possibilità che venga presentato un esposto alla FIGC in merito ai cori razzisti ricevuti da Bakayoko: “In merito ai cori discriminatori all’indirizzo del nostro calciatore Tiemoué Bakayoko. provenienti dal settore ospiti e avvertiti da alcuni giornalisti e spettatori, AC Milan dopo le opportune verifiche sta valutando di presentare un esposto alla FIGC”.

error: Content is protected !!
P