News

Roma concreta contro il Porto

La Roma non bellissima ma concreta, fa pari contro Porto nella prima della seconda parte del ritiro in Portogallo. Dopo le vittorie con Montecatini, Ternana, Triestina e Debrecen arriva l’1-1 in Portogallo: tutto succede nella ripresa prima con la rete di Mancini su corner di Zaniolo, poi con la mini rissa in campo scatenata dal fallo di Pepe su Mkhitaryan e infine con il gol del pareggio dei portoghesi a un minuto dallo scadere dei novanta di gioco con Vitor Pereira. Mourinho prova per oltre un’ora di gioco l’undici titolare formato da Rui Patricio in porta e con la difesa composta da Karsdorp, Mancini, Smalling e Calafiori. La mediana è formata da Darboe e Diawara, mentre la trequarti da Zaniolo, Mkhitaryan e Pellegrini con Dzeko a fare da terminale offensivo. Adesso lo Special One aspetta qualche ritocco dal mercato come Xhaka che, insieme a Cristante, andrà a formare la coppia di registi titolare, ma nel frattempo prova i giocatori partiti per il Portogallo.

error: Content is protected !!
P