News

Mancini senza limiti: “Possiamo fare ancora meglio”

Nella foto: Roberto Mancini (Foto Gino Mancini)

Massimo Ciccognani

MONACO DI BAVIERA E’ la sua notte e quella dei suoi ragazzi. E giustamente, Roberto Mancini se la gode, ma prima un pensiero per Leonardo Spinazzola. “Ci dispiace. Non lo meritava. Era uno dei migliori dell’Europeo. Gli mandiamo un bacio grande, ci dispiace tantissimo”.

E poi eccolo diritto al cuore di una partita che l’Italia ha dominato sotto tutti i punti di vista. “Sono felice di come hanno giocato, veramente bene. Ringrazio i ragazzi, ero sicuro che avrebbero fatto una grande partita. Francamente il rigore non l’ho visto, tutti mi dicono sia abbastanza dubbio. Avremmo meritato anche di fare gol in più, ma abbiamo fatto tanto, oltre non potevamo fare. Adesso dobbiamo recuperare in fretta perché la prossima partita sarà ancora più difficile”.

Cuore, determinazione, carattere. E’ grande Italia, made in Mancio. “Ho sempre visto una crescita costante, gara dopo gara, anche gare difficili, siamo sempre migliorati. Vedevo questo, voglia di far bene, di giocar bene, di riscattarsi dopo la delusione del Mondiale. Ma possiamo ancora fare meglio. Sono felice che l’Italia sia tornata al centro degli interessi. E’ da un po’ che si parla di Nazionale con felicità, il merito è tutto dei ragazzi che hanno intrapreso questo percorso, migliorando sempre. Sono orgoglioso di allenarli e di avere giocatori come loro”.

Si torna a Wembley, stadio speciale per una missione altrettanto speciale. “Intanto andiamo sapendo che possiamo dire tanto ancora. Sappiamo che giocheremo contro un’altra grande Nazionale come la Spagna. Ora recuperiamo poi ci prepariamo”.

error: Content is protected !!
P