News

Verso Juve-Milan. Pirlo: “Sarà una partita aperta”

Vale tanto anzi, tantissimo, Juventus-Milan di domani allo Stadium. In palio una bella fetta di Champions. Ne è consapevole Andrea Pirlo che anticipa i temi della partitissima. “Prima di iniziare volevo fare i complimenti alla Juventus Women di Rita Guarino, siamo contenti tutti. Sarà una partita aperta, siamo due squadre a ci piace pressare e attaccare, entrambe le squadre hanno voglia di imporre il gioco e credo sarà una grande partita”.

Juve con tutti i titolari a disposizione. Un bel segnale. “Abbiamo fortunatamente tutti i giocatori a disposizione. Domani avrò ampia scelta, abbiamo tutti i centrali perché tornato anche Demiral e abbiamo due giocatori in diffida e quindi anche questo può incidere sulle scelte. Siamo tutti concentrati e coesi, è stato un significato importante per quello che cerchiamo. Kulusevski? Ci sarà spazio per tutti, posso finalmente fare cinque cambi che sono fondamentali nel calcio di adesso perché mantengono l’intensità alta. Rabiot? Partirà dall’inizio, gli avevo dato un giornata di riposo perché l’avevo visto un po’ stanco. Lui ha dato l’esempio ed è entrato con la giusta determinazione, questo deve essere l’atteggiamento”.

L’ultima è su Donnarumma. “Se mi piacerebbe allenarlo? Non è un problema mio, è un giocatore del Milan ed è un problema loro. Lo ritengo uno dei migliori cinque portieri al mondo, è un professionista esemplare”.

error: Content is protected !!
P