News

Invasione di campo dei tifosi del Manchester United: rinviata la partita con il Liverpool

Manchester United-Liverpool è stata ufficialmente rinviata. Dopo i disordini fuori dallo stadio e l’invasione dei tifosi direttamente dentro Old Trafford, col conseguente slittamento del fischio d’inizio del big match valido per il 34° turno di Premier League, la partita è stata definitivamente rinviata a data da destinarsi. Protesta clamorosa, quella organizzata da migliaia di tifosi dei Red Devils, all’indirizzo della proprietà americana.

Dopo le feroci proteste dei tifosi locali contro la proprietà del club, i Red Devils hanno preso posizione con un comunicato diffuso sul loro sito ufficiale: “A seguito di discussioni tra la polizia, la Premier League, il Trafford Council e i club, la nostra partita contro il Liverpool è stata rinviata per ragioni di sicurezza legate alla protesta di oggi. Le discussioni si svolgeranno ora con la Premier League per determinare la data in cui il match verrà recuperato. I nostri fan sono appassionati del Manchester United e riconosciamo completamente il diritto alla libertà di espressione e alla protesta pacifica. Tuttavia, ci rammarichiamo per l’interruzione della squadra e le azioni che hanno messo in pericolo altri tifosi, il personale e la polizia. Ringraziamo le forze dell’ordine per il loro supporto e le assisteremo in eventuali indagini successive”.

error: Content is protected !!
P