News

Ibra show a Cagliari: Milan campione d’inverno

Milan campione d’inverno, 10 anni dopo. Comunque vada a finire contro l’Atalanta, in virtù dei 3 punti di vantaggio sull’Inter e degli scontri diretti a favore. Parliamo di un titolo platonico, ma dopo 8 anni di mal di pancia e umiliazioni di ogni tipo per uno dei club più gloriosi al mondo, questo è un segnale fortissimo di come il gigante dormiente stia uscendo dal letargo. A Cagliari la partita è chiusa praticamente subito, con un gol dopo 7′ e il raddoppio nella ripresa. In mezzo, una squadra capace di controllare senza affanni un avversario sì in crisi di risultati, ma comunque con diverse frecce nel proprio arco. La partita si sblocca subito con Brahim Diaz che imbecca in area Zlatan Ibrahimovic, steso però da Lykogiannis. È rigore e lo svedese, dopo tre esecuzioni fallite in questa stagione, questa volta è freddo e spiazza Cragno. Nella ripresa stesso copione e raddoppio ancora con Zlatan Ibrahimovic. Lo svedese raccoglie uno splendido suggerimento di Calabria, arpiona e supera Cragno. Rete inizialmente annullata per fuorigioco, ma convalidata grazie all’intervento del VAR. A tenere in gioco Ibrahimovic è Lykogiannis: 12° centro per il numero 11 in 8 partite giocate. Finisce qui. MIlan di nuovo da solo in testa a +3 sull’Inter. Cagliari sempre in piena zona salvezza.

error: Content is protected !!
P