News

Domani Lazio-Juve. Pirlo: “Loro bravi, serve attenzione”

“Dovremo fare una partita attenta per non dare spazio alla Lazio per partire in contropiede. Dagli ultimi due match ho avuto indicazioni positive”. L’allenatore della Juventus, Andrea Pirlo, è fiducioso e pian piano sta provando a far crescere la sua squadra dal punto di vista del gioco: “Abbiamo fatto bene in avanti, naturalmente possiamo migliorare ma siamo sulla strada giusta. Abbiamo una buona gestione della palla e manteniamo bene il possesso”. L’avvio di campionato per i bianconeri è stato tutt’altro che brillante, ma Pirlo è consapevole del grande lavoro che dovrà svolgere: “Abbiamo ampi margini di miglioramento, però tutto sommato stiamo facendo un buon lavoro su un calcio diverso dal passato. Siamo ancora in costruzione ma è normale che i punti contano, domani è un match molto importante e dovremo affrontarla nel migliore dei modi”. La gara contro i biancocelesti sarà un importante banco di prova per comprendere a che punto è arrivata la squadra per quanto concerne l’aspetto tattico: “Domani mi piacerebbe vedere una squadra sicura che abbia il domino di una partita, è un bel gradino da scalare. Questo è un campionato difficile con partite ravvicinate e squadre con tante defezioni. E’ un campionato particolare. Il gol più bello che abbiamo realizzato? Quello di Crotone o il primo col Ferencvaros”. Tra i calciatori che stanno trascinando a suon di prestazioni la Juventus c’è sicuramente Alvaro Morata: “Lo conoscevo come un giocatore completo, lo sta dimostrando è sempre al centro del gioco si sta trovando molto bene – ha sottolineato Pirlo -. Abbiamo puntato tanto su di lui quando lo abbiamo preso e ci puntiamo anche adesso che sta facendo molto bene”. Sulle reti dei centrocampisti e i primi mesi da allenatore bianconero Pirlo ha concluso: “Sono sempre importanti le reti di chi gioca in mezzo al campo, stiamo provando a fargli fare degli inserimenti, è una cosa su cui stiamo lavorando. Allenare la Juventus è bello, entusiasmante, dal primo giorno mi sono sentito a mio agio, ma sono all’inizio non posso far altro che migliorare”.

error: Il contenuto è protetto !!
P