News

Pippo Inzaghi punta la Roma: “Dobbiamo provarci”

Due vittorie su tre partite giocate, con un successo esterno. Non male l’inizio di stagione della matricola Benevento ma Pippo Inzaghi non si accontenta e chiede di più. “Contro la Roma bisogna innanzitutto non snaturarci e poi sperare che non siano troppo in forma. La Roma ha giocatori formidabili. Queste per noi sono partite dove dobbiamo provarci. Quello che mi lascia soddisfatto è la mentalità di questa squadra. Ci saranno momenti complicati,ma io sono sereno. I nazionali sono tutti rientrati e se stanno bene saranno della partita e andranno oin campo. Sono contento per il recupero di Tello che avremo nuovamente a disposizione. Lapadula? La sua condizione sta crescendo. Deciderò se farlo giocare dal primo minuto o a partita in corsa. Abbiamo non solo Lapadula, ma anche Sau e Di Serio, che sono giocatori straordinari che conosco. Tutti gli altri stanno bene. Deciderò all’ultimo. Sau per me è un titolare”.

Nella Roma non ci sarà Smalling, ma Inzaghi guarda avanti. “La Roma ha una rosa talmente ampia che non sarà certamente l’assenza di Smalling a pesare. Del resto Fonseca sa far giocare bene le sue formazioni. È un tecnico che stimo e ammiro molto, anche perché è una persona perbene e non si lamenta mai. Detto questo, faccio affidamento solo sulle nostre forze. Posso contare su un gruppo di uomini veri e questo mi fa stare sereno per il prosieguo. Speriamo di poter continuare su questa strada. Dal punto di vista fisico, la squadra lavora sempre bene. Noi chiediamo tanto, perché sappiamo che la domenica per ridurre il gap tecnico, dobbiamo correre più degli altri. Abbiamo la mentalità giusta per raggiungere la salvezza. Non siamo degli sprovveduti. Prepareremo sempre le partite per esaltare le nostre qualità “. 

Altra incognita il Covid. “Bisognerà fare sempre di necessità virtù. Io credo che bisogna sempre anteporre la salute a tutto. Però finché esistono i protocolli, bisogna andare avanti e provare a portare a termine il campionato anche per il bene della nazione”. 

error: Content is protected !!
P