News

Real Campione di Spagna

Trentaquattro volte Real. Il Madrid è campione di Spagna per la 34esima volta: decisivo il 2-1 interno contro il Villareal, firmato da una doppietta dell’inossidabile Karim Benzema. Abdica il Barcellona che addirittura cede in casa (2-1) all’Osasuna. Al Real sarebbe bastato vincere in casa per conquistare il titolo, ma il Barça è crollato prima. Crollo annunciato quello dei blaugrana che hanno lasciato per strada punti importanti con Celta Vigo e Atletico. Di contro un Real impeccabile, trascinato dalla qualità della vecchia guardia, aggiunta all’esuberanza di una nouvelle vague che ha firmato un mix perfetto. Il resto lo ha fatto quel maestro in panchina che è Zinedine Zidane. E adesso spazio alla festa, moderata visto che siamo in tema di coronavirus e che la stessa società ha vietato. Ma pur sempre festa. Dopo tre anni il Real torna sul trono di Spagna. Meritatamente.

error: Content is protected !!
P