News

Estero. Due positivi in Germania, rinviate partite del Desda, ma i campionati andranno avanti

Dopo aver trovato due giocatori positivi al Covid-19, tutta la Dinamo Dresda è stata posta in quarantena e non potrà giocare per i prossimi 14 giorni. E’ stata rinviata dunque la prossima gara contro l’Hannover, che doveva andare in scena nel prossimo fine settimana. “È chiaro che la nostra partita contro la Dynamo Dresda non si giocherà domenica prossima. Ma la cosa più importante ora è: auguriamo ai giocatori interessati buoni progressi e una pronta ripresa”, ha scritto l’Hannover 96 su Twitter. Ma nonostante la quarantena di 14 giorni imposta alla Dinamo di Dresda (seconda divisione del campionato tedesco) dopo il rilevamento di due casi positivi di coronavirus, la Lega tedesca (Dfl) non arretra e decide di mantenere il programma che prevede la ripresa dei tornei (Bundesliga e D2) il 16 maggio. “Non interpreto questo come una battuta d’arresto. Abbiamo annunciato fin dall’inizio che dovevamo prepararci. E se ora ci sono 14 giorni di quarantena, allora dobbiamo adattarci a questo. Attualmente, questo non cambia il nostro programma. Non è possibile giocare due partite della Dinamo Dresda contro Hannover 96 e Greuther Furth, ma ciò non cambia il nostro obiettivo di voler chiudere la stagione”, ha dichiarato Christian Seifert, presidente della Dfl, come riporta l’Equipe.

Altri tre positivi in Spagna Intanto in Spagna tre giocatori del Betis sono risultati positivi al COVID-19, ma non sono stati resi noti i nomi ma è possibile che vengano rivelati nelle prossime ore. Salgono così a sei i giocatori positivi nel massimo campionato spagnolo. Gli altri, giò noti, sono Remiro (Real Sociedad), Yangel Herrera (Granada) e Renan Lodi (Atlético Madrid). LaLiga, dal canto suo, ha avvisato i club che la data di ripresa del campionato potrebbe essere il 12 giugno. Pertanto i club starebbero pianificando le sessioni di allenamento in vista di un ritorno fra un mese. L’idea è quella di giocare fino a tutto luglio, lasciando ad agosto la Champions League. La data è soggetta all’approvazione del Ministro della Salute. L’alternativa è il 19 giugno.

 

error: Content is protected !!
P