News

Spadafora frena ancora: “Allenamenti non prima del 18 maggio”

Solo poche ore fa il via libera del Viminale alla ripresa degli allenamenti delle squadre nei centri sportivi di appartenenza a partire dal 4 maggio. Ma a distanza di poche ore, la stessa cosa era avvenuta qualche giorno fa dopo il via libera del Premier Conte, riecco il Ministro dello Sport Vincenzo Spadafora, tornare all’attacco. Sulla sua pagina Facebook ha pubblicato un post che spiega il suo pensiero a proposito della ripresa degli allenamenti e del campionato di calcio: “Leggo cose strane in giro ma nulla è cambiato rispetto a quanto ho sempre detto sul Calcio: gli allenamenti delle squadre non riprenderanno prima del 18 maggio e della ripresa del Campionato per ora non se ne parla proprio. – conclude Spadafora – Ora scusate ma torno ad occuparmi di tutti gli altri sport e dei centri sportivi (palestre, centri danza, piscine, ecc) che devono riaprire al più presto!. Io mi occupo di tutti e tutto, non solo del calcio. Non sono il Ministro del Calcio ma il Ministro dello Sport”. Evidentemente a Palazzo Chigi, la lingua parlata non è la stessa.

 

error: Content is protected !!
P