News

Grana Juve: Higuain non vuole tornare dall’Argentina

Nella foto: Higuain (Foto Gino Mancini)

Gonzalo Higuain non vuole tornare in Italia. Almeno per il momento. L’attaccante della Juventus, volato il 19 marzo in Argentina per stare vicino alla madre malata, è ancora in Sudamerica, dove sta trascorrendo la quarantena insieme alla sua famiglia. Con la ripresa degli allenamenti che si avvicina (potrebbe essere fissata il 4 maggio), la Juve sta pensando di richiamare a Torino i giocatori che hanno lasciato l’Italia, tra cui appunto Higuain, oltre Douglas Costa, Pjanic, Khedira, Ronaldo. Ma il Pipita, al momento, non ha intenzione di rientrare. Alla base di questa decisione, la preoccupazione per la situazione che sta vivendo il Piemonte. Teme il coronavirus, pensa sia pericoloso tornare in questo momento in Italia. La sua idea è di rientrare solo quando strettamente necessario. Se anche gli allenamenti dovessero riprendere il 4 maggio, qualora regnasse ancora incertezza sulla ripresa del campionato, vorrebbe svolgere la preparazione fisica a casa, in patria. Ritiene un rischio inutile tornare solo per allenarsi. C’è poi il motivo affettivo, legato alla difficile situazione che ha in casa. La madre è ammalata, questo è una della cause che infatti hanno spinto Gonzalo a lasciare in fretta e furia l’Italia lo scorso 19 marzo. Vuole starle vicino, non vuole lasciarla se non necessario. La Juve al momento non ha ancora diramato alcuna convocazione formale, non ci sono motivi di preoccupazione. La Juve ha contatti quotidiani con i giocatori che hanno lasciato l’Italia, tra cui anche Higuain che, secondo quanto fatto filtrare dalla società, non avrebbe fatto alcuna richiesta ufficiale per non tornare in Italia.

error: Content is protected !!
P