News

Una stagione in grande stile, nel nome di Gigi Riva: grazie presidente Giulini

Mauro Ricciardi *
Prima di parlare di Cagliari-Lazio, un grandissimo applauso al numero 1 della società, Tommaso Giulini: sua infatti la decisione di nominare Gigi Riva presidente onorario del club sardo. E’ il giusto tributo ad un personaggio che ha fatto la storia del Cagliari e della nazionale di calcio italiana. Una decisione che cade nel centenario della società  e nel 50°anniversario della conquista dello storico scudetto, e soprattutto omaggia e riabilita  gli eroi del ’70 per troppo tempo finiti nel dimenticatoio. Grazie presidente Giulini, questa volta il gol più bello lo hai realizzato tu. Si  interrompe invece tra le mura amiche la serie positiva del Cagliari che soccombe nei secondi di recupero al cospetto di una lanciatissima Lazio. Il Cagliari è apparso in crescita e molto più quadrato rispetto alle ultime uscite: la squadra sapientemente messa in campo da Maran ha molto da recriminare per l’andamento della partita. Dopo il vantaggio di Simeone all’ottavo minuto, il Cagliari, seppur pressato dai biancazzurri, riusciva a resistere agevolmente agli attacchi laziali anzi, i rossoblù si divoravano clamorosamente almeno 4 palle per il raddoppio. Purtroppo la legge spietata del calcio cominciava ad aleggiare inesorabilmente sulla Sardegna Arena concretizzandosi con un uno-due terribile quanto micidiale ed improvviso proprio nei secondi di recupero con la Lazio all’ottavo…cielo (come le vittorie consecutive) e Cagliari  in preda alla disperazione (calcistica s’intende) sostenuto ugualmente dai propri meravigliosi tifosi anche se non sono mancate le proteste nei confronti del direttore di gara accusato di aver concesso troppo recupero. Riavvolgendo però il nastro i 7minuti e 30 secondi extra time sono sembrati regolari in base alle sostituzioni effettuate e alle perdite di tempo, ma forse quegli ultimi ulteriori e decisivi 8 secondi in più potevano essere evitati, ma questi sono solo dettagli ma a volte anche i dettagli fanno la differenza e nel caso del Cagliari anche la classifica. Sabato anticipo alla Dacia Arena con l’Udinese con i friulani in piena zona calda, ma il Cagliari visto contro la Lazio è una garanzia e una certezza. Ne abbiamo ben donde per sperarlo.
* tifoso Cagliari
error: Content is protected !!
P