News

Liga. Barça e Real a braccetto, aspettando il Clasico

dal nostro corrispondente 

Daniele Orieti

MADRID Entra sempre più nel vivo il calcio spagnolo con l’anticipo di domani sera, valido per la sedicesima giornata della Liga Santander delle ore 21 tra Valladolid e Atletico Madrid.  Per la squadra allenata da Simeone, con sei punti di svantaggio dalle capoliste, Barcellona e Real Madrid, nonostante una partita in più già giocata, sarà una trasferta quanto mai complicata, complice le molte assenze tra i titolari e la voglia di riscatto dei padroni di casa che non trovano la vittoria da ben cinque giornate. Per cercare di mantenere la posizione numero uno in classifica, il Barcellona, sabato sera alle ore 21, al Camp Nou, ospiterà il Mallorca. Nella serata ci sarà l’ennesima celebrazione per Leo Messi, vincitore in settimana, del sesto pallone d’oro. Nessun calciatore mai è stato come il campione argentino nella storia del calcio. In risposta ai Blaugrana, l’altra capolista, il Real Madrid, sarà atteso da una trasferta delicata, sabato alle ore 13, in casa dell’Espanyol. Per le ‘Merengues’ saranno molte le defezioni tra i titolari, su tutte le assenze tra i convocati di Hazard, Bale e Marcelo. Continua, invece, la stagione positiva a ‘fari spenti’ del Siviglia, che difenderà il secondo posto in classifica, in trasferta sul campo dell’Osasuna. La compagine guidata da Lopetegui, domenica sera, raggiungerà un traguardo storico, con la partita numero 2500 in Liga. Per quanto riguarda la lotta per l’Europa League, il Real Sociedad, domenica alle ore 16, sarà di scena sul campo del Villareal, mentre l’Athletic Club, domenica alle ore 14, sarà ospite del Betis. Da tenere d’occhio il derby di sabato alle ore 18.30, tra Levante e Valencia. A chiudere la sedicesima giornata di Liga Santander, saranno Granada-Alaves sabato alle ore 16; Éibar-Getafe domenica alle ore 12; Leganes-Celta domenica alle ore 18.30.

error: Content is protected !!
P