News

Mercato. Dzeko all’Inter verso la fumata bianca: idea Cavani se non arriva Lukaku. Lo United stringe per Milinkovic. Pépé, si all’Arsenal

La delusione di Dzeko

Giornata intensa per il calciomercato. Edin Dzeko all’Inter si può fare con un accordo che dovrebbe essere trovato sulla base di 15 milioni di euro. Ne hanno parlato questa mattina i dirigenti di Inter e Roma a Milano. Fumata bianca ad un passo.

Il Real Madrid non cederà James Rodriguez che resterà alla Casa Blanca. Almeno per il momento. L’infortunio di Asensio e il pesante KO per 3-7 in International Champions Cup contro l’Atletico Madrid hanno convinto Florentino Perez a non cedere il colombiano nonostante l’opinione contraria di Zidane.

Dal canto suo il Napoli, vista la ormai quasi certa impossibilità di prendere James e le difficoltà ad arrivare a Pépé, sta puntando su altri profili con il nome del messicano Hirving Lozano al centro della lista della spesa del ds Giuntoli.

Intanto Nicolas Pépé è ormai a un passo dall’Arsenal. Tutto definito col Lille per il passaggio del giocatore a lungo trattato anche dal Napoli. Il giocatore ha deciso di accettare la corte dei Gunners e nelle prossime ore dovrebbe effettuare le visite mediche per poi firmare il contratto col club londinese.

Ore importanti anche per conoscere il futuro di Sergej Milinkovic-Savic, centrocampista serbo in uscita dalla Lazio. La sua prossima destinazione dovrebbe essere il Manchester United, anche se ancora non c’è accordo sulle modalità di pagamento dei 90 milioni per la Lazio. Lotito vuole l’intera quota cash e subito, mentre gli inglesi propongono 75 milioni più 15 di bonus, dei quali 5 facilmente raggiungibili). Si continua a trattare.

L’ipotesi Cavani per l’Inter prende sempre più corpo. I nerazzurri si sono già mossi per valutare le intenzioni dell’uruguayano e in giornata potrebbe arrivare la risposta da parte del suo entourage. Cavani, 32 anni, in scadenza di contratto col Paris Saint-Germain nel 2020, il giocatore è valutato circa 50 milioni. Valutazione altissima, ma inferiore a quella data dal Manchester United per Lukaku. Per quel che riguarda l’ingaggio l’Inter pur non arrivando alle cifre che offre il PSG attualmente (oltre 10 milioni) può garantire a Cavani un futuro ancora più ricco in Cina, una volta terminata l’avventura in nerazzurro. Intanto Romelu Lukaku non è stato convocato per l’amichevole pre-campionato del Manchester United in Norvegia contro il Kristiansund in programma domani. Il belga non è infortunato e la sua ennesima esclusione porta ancora a pensare a una trattativa tutt’altro che chiusa con l’Inter e la Juventus.

Lo United vuole Paulo Dybala, ma l’argentino non intende lasciare la Juve. Dybala è stuzzicato dall’idea di giocare come finto 9 nel tridente, un modulo che ai tempi di Napoli ha esaltato Dries Mertens, che passò da 5 a 28 reti da una stagione all’altra. Solamente una scelta societaria, nella quale verrà chiarito che Dybala non rientra nei piani, porterà il giocatore a considerare altre soluzioni.

error: Content is protected !!
P