News

A San Siro Inter-Roma. Spalletti: “Siamo una corda tirata al punto giusto”

Luci a San Siro, c’è Inter-Roma, non una partita qualsiasi, soprattutto se ti chiami Luciano Spalletti che a Roma ha vissuto il recente passato da allenatore e che oggi siede sulla panchina nerazzurra. Il tecnico riparte dalle certezze di Frosinone. “Ultimamente sta disputando prestazioni corrette per le qualità che possiede, per trarre un sintesi la corda è tirata al punto giusto, né moscia né troppo tirata al punto di spezzarsi. Per cui andiamo a pizzicarla volentieri. Mi aspetto una partita difficile, loro sono una grande squadra, stanno attraversando un buon momento tra prestazioni e risultati. Essere a lottare per la Champions con la Roma che negli ultimi anni ha vissuto sul podio del nostro campionato in modo meritato significa che tutto sommato il lavoro che stiamo facendo è corretto e ci permette di misurarci contro queste squadre che negli ultimi anni ci hanno messo in difficoltà”. E allora ecco che potrebbe incidere in maniera importante l’apporto dei tifosi. “L’abbiamo già detto, ormai siamo abituati e fa parte della nostra squadra. Senza i tifosi saremmo senza un calciatore fondamentale”. Dopo la Roma, tante squadre in lotta per salvarsi. Spalletti guarda avanti. “Dobbiamo andare sempre a fare prestazioni importanti, si è visto in questa e nella scorsa stagione che si rischia di lasciare punti per strada determinanti contro chiunque se non li affronti con autorità e con maturità. Se non ci metti la garra che serve per portare a casa i contrasti che ti permettono di sviluppare il tuo gioco… Servono tante componenti e l’Inter le ha a disposizione, basta metterle dentro le partite”.

 

error: Content is protected !!
P