News

Mondiale di Russia, sorteggiati i gironi. Il via il 14 giugno

Massimo Ciccognani

MOSCA Zitti e Mosca. Possiamo solo guardare perché il mondo calcistico, stavolta non ci appartiene. Siamo spettatori assai malinconici quelli che si apprestano la prossima estate a guardare il Mondiale di Russia 2018. Eliminati dalla Svezia e francamente non solo non l’abbiamo digerita e mai ci riusciremo perché gli angoli di Mosca parlano dell’intero mondo calcistico, gigantografie dei protagonisti, ma l’Italia no. E’ stata tolta, giustamente, dopo quella maledetta eliminazione, l’immagine di Fabio Cannavaro che alzava al cielo di Berlino la Coppa del Mondo con la scritta “arrivano i campioni”. Già, i campioni. Noi a casa, a guardare e basta. Ed è stata festa grande ieri sera al Kremlin Palace di Mosca. A fare gli onori di casa il presidente russo Vladimir Putin: “Siamo pronti ad ospitare le migliori 32 al mondo, abbiamo creato impianti meravigliosi, vogliamo che questo mondiale sia ricordato. Cercheremo di accogliere tutti con il nostro spirito di amicizia, orgogliosi che tocchi a noi. Abbiamo voluto omaggiare Yashin, il più grande portiere d’ogni tempo nel nostro manifesto. Sarà una festa dello Sport”. Oroglioso il presidente Fifa Gianni Infantino. “Siamo pronti e tra poco conosceremo gironi e partite, la tensione sta salendo e se oggi siamo qui dobbiamo dire grazie alla Russia e al suo presidente Putin. Il mondo guarderà verso questo paese e scoprire una grande nazione”.  Via alla cerimonia, con il passaggio di consegne, la riconsegna della Coppa del Mondo di Brasile 2014, consegnata da Miro Klose: “E’ stato straordinario vincere il mondiale, è il ricordo calcistico più bello della mia vita”. E via al sorteggio articolato su quattro fasce che daranno vita a otto gironi. Ed è topccato a Maradona, Cafu, Puyol, Cannavaro, Blanc, Forlan, Gordon Banks effettuare il sorteggio. Ed eccoli i gironi.

Girone A: Russia, Arabia Saudita, Egitto, Uruguay

Girone B: Portogallo. Spagna, Marocco, Iran

Girone C: Francia, Australia, Peru, Danimarca

Girone D: Argentina, Islanda, Croazia, Nigeria

Girone E: Brasile, Svizzera, Costarica, Serbia

Girone F: Germania, Messico, Svezia, Corea

Girone G: Belgio, Panama, Tunisia, Inghilterra

Girone H: Polonia, Senegal, Colombia, Giappone

Esordio il 14 giugno al Luzhiki Stadium di Mosca tra Russia e Arabia Saudita, finale il 15 luglio sempre a Mosca. Undici gli stadi

 

error: Content is protected !!
P