News

Fumata bianca: la Raggi dice sì allo stadio della Roma

Lo Stadio della Roma si farà. L’ac cordo è stato raggiunto pochi minuti fa dopo un vertice in Campidoglio tra la giunta penastellata che governa la città e l’As Roma presente con il dg Mauro Baldissoni e il costruttore Luca Parnasi. La Raggi ha detto sì allo Stadio ma con un nuovo progetto che ha definito 2.0. Via le Torri che saranno sostituite da palazzine basse. L’accordo prevede un taglio del 50% delle cubature previste nel progetto iniziale.

“Si tratta  di un nuovo progetto ecocompatibile ed ecosostenibile – ha spiegato Virginia Raggi  -. Di un milione di cubature siamo scesi di oltre la metà”. La Raggi ha annunciato che ci sarà la completa messa in sicurezza dell’area,  una nuova fermata Roma-Lido, e ruqualificata la viabilità della via Ostiense, oltre a palazzine basse al posto delle torri.

error: Content is protected !!
P