News

Qatar 2022, come saranno i playoff

E allora, si riparte dai playoff. Strada per il Mondiale in salita, ma fiono ad un certo punto. Più che gli avversari, servirà ritrovare la vera Italia che, come dimostrato a Euro2020, può giocarsela con tutti. Non certo quella che ha affrontato la fase discendente delle qualificazioni, il pari con la Bulgaria e i doppi con la Svizzera, con ben due rigori sbagliati. Ma ormai è andata e come ha dettyo Mancini, affrontiamo con serenità i nuovi impegni. Cambia tutto lo scenario perché con la qualificazione in tasca, l’Italia avrebbe avuto tutto il tempo per provare la squadra mondiale, mentre adesso sarà costretta ad arrotare i bulloni per arrivare a Doha dai play. Che non sono facili, ma lo scopriremo il prossimo 26 novembre quando si terrà il sorteggio. Italia che entra come testa di serie che giocherà di sicuro la semifinale in casa, mentre la finale sarà sorteggiata. L’Europa ha a disposizione per il Mondiale in Qatar 13 slot. Parteciperanno alla competizione le prime dieci dei gironi di qualificazione più altre tre, che appunto arriveranno dai play-off. Avranno accesso ai play-off le dieci seconde dei dieci gironi insieme alle due migliori della Nations League che non hanno già avuto accesso diretto al Mondiale o ai play-off tramite il secondo posto. Le 12 squadre verranno divise tra sei teste di serie e sei non teste di serie in tre gironi da 4 squadre. In ogni girone, quindi, ci saranno due teste di serie che sfideranno nella semifinale due non teste di serie. Gara unica, chi vince accede alla finale contro la vincente dell’altra semifinale. Semifinali dei tre gironi sono in programma il 24 e 25 marzo, mentre le finali il 28 e il 29 marzo,

Teste di serie: Italia, Portogallo, Russia, Scozia. In prima o seconda fascia, troviamo Repubblica Ceca, Polonia, Svezia e Galles. Non teste di serie: Austria, Macedonia del Nord. Le restanti due formazioni usciranno tra Finlandia e Ucraina e una fra Olanda, Turchia e Norvegia.

error: Content is protected !!
P