News

Liga. C’è il Clasicò: Barcellona e Real, fuori i secondi

Daniele Orieti

MADRID Riflettori puntati sul Camp Nou. Domani pomeriggio alle 16.15, va in onda il primo “Clasico” della stagione di Liga spagnola. Barcellona contro Real Madrid, la madre di tutte le partite, un momento sportivo tra i più attesi al mondo, che da sempre porta anche a far viaggiare i sogni calcistici dei bambini, sognando, appunto, di diventare un giorno un giocatore simbolo di una delle due regine. Questo big match arriva in un momento molto particolare per le due squadre, dove regna molto l’incertezza, soprattutto economica nei blaugrana, e anche lo stesso Real Madrid, non mostra segni di forza e sicurezza come nel passato. Una partita molto interessante, comunque, sotto molti punti di vista, con il ritorno di Carlo Ancelotti sulla panchina dei Blancos: il tecnico italiano potrà portare quell’esperienza e sapienza tattica, da non sottovalutare, proprio in queste tipo di partite. Tutto da vedere e gustare il confronto di freschezza e vivacità tra il madridista Vinicius e il blaugrana Fati, senza dimenticare la sfida tra due veterani del gol: da una parte la forza fisica e il senso del gol di Karim Benzema, dall’altra la grande tecnica e la voglia di rimettersi in gioco del Kun Aguero. Ora non rimarrà che accomodarsi e gustarsi fino all’ultimo secondo questo spettacolo calcistico. 

error: Content is protected !!
P