News

L’Inter in rimonta sbanca Firenze e si prende la vetta

Armando De Paolis

E’ un’Inter senza freni, quella che passa imperiosa al “Franchi”, batte per 3-1 la Fiorentina in rimonta, e per una notte è in vetta alla classifica aspettando l’impegno del Napoli. Eppure, quella del Franchi, è una punizione troppo severa per la formazione di Italiano, che nella prima mezz’ora gioca bene, crea tanto ma concretizza poco. L’inizio partita è un arrembaggio viola con Handanovic che salva prima su Vlahovic e poi su Biraghi. Fiorentina che non troppa facilità penetra nella maglie della difesa nerazzurra e di conseguenza il vantaggio è questione di minuti. Azione che nasce a sinistra, con Skriniar che si perde Nico Gonzalez che arriva sul fondo e la mette in mezzo per Sottil che deve solo spingerla dentro. Solo 1-0 all’intervallo, meritava di più la Viola che però, spreca molto.

Nella ripresa cresce l’Inter e il pari arriva quasi subito con un’azione in velocità sull’asse Dzeko-Barella-Darmian che infila l’angolino più lontano: 1-1. Appena tre minuti e l’Inter la ribalta: angolo di Calhanoglu e testa di Dzeko che anticipa tutti e porta avanti i nerazzurri. La Fiorentina ci prova ma negli ultimi quindici minuti perde Nico Gonzalez, che viene espulso per proteste: prima ammonito poi, applausi in faccia all’arbitro che estrare il rosso. Chiude il conto Perisic in contropiede al tramonto del match. La vince l’Inter che si prende la vetta, ma la Fiorentina esce a testa altissima.

error: Content is protected !!
P