News

Il Milan riparte. Pioli: “Vogliamo dare continuità al nostro lavoro”

È iniziato ieri anche il ritiro del Milan di Stefano Pioli che, dopo sette anni, tornerà a calcare i palcoscenici della Champions League. I rossoneri hanno perso Donnarumma e Calhanoglu, che da svincolati si sono accasati rispettivamente al Paris Saint-Germain e all’Inter, ma ha rinnovato ancora per una stagione il contratto di Ibrahimovic, e ha riscattato, per il momento, Tonali e Tomori, mentre presto dovrebbe arrivare anche il prolungamento di Kessié. “Gigio e Calha hanno dato tutto fino all’ultimo giorno – ammette Pioli nel corso della prima conferenza stampa della stagione – ma oggi inizia una nuova stagione: loro hanno fatto le loro scelte e noi abbiamo una strada da continuare. Tutti noi vogliamo dare continuità a quello che stiamo facendo e sappiamo di dover alzare il livello. Vogliamo confermarci in campionato ed essere competitivi anche in Europa. Kessié? So quello che pensiamo noi di Franck, il club, i dirigenti e io. E so che lui sta bene con noi, altro non posso dire. Il capitano è e resta Romagnoli. Ibra? L’ho trovato bene”. I tifosi sono molto curiosi di vedere all’opera le due novità del mercato in entrata: l’estremo difensore francese Maignan, proveniente dal Lille, e Pobega, che molto bene ha fatto lo scorso anno con lo Spezia.

error: Content is protected !!
P