News

Domani via ai quarti: apre Svizzera-Spagna

Iniziano i quarti con un antipasto ghiottissimo. Alle 18 a San Pietroburgo, in campo Svizzera e Spagna. Chi vince affronterà in semifinale la vincente di Belgio-Italia. Pektovic contro Luis Ebnrique, due scuole a confronto. Svizzera reduce dall’impresa contro la Francia, Spagna che ha spedito a casa i vice campioni del mondo. Emozioni.

Vladimir Petkovic, rilancia la sfida. “Dobbiamo avere fame per passare al turno successivo. Da questo momento in poi non posso dire di essere soddisfatto, perché per me il prossimo passo è sempre il più importante. Vogliamo per passare al turno successivo, anche se affrontiamo una delle favorite alla vittoria finale”. Sull’assenza di Xhaka per squalifica: “Ci mancherà tanto ma per questo mi aspetto che tutti diano qualcosa in più. Non solo per ovviare alla sua assenza ma anche per battere la Spagna. Vogliamo superare il turno, con tutto il rispetto per gli avversari. Dobbiamo crederci e creare nuove emozioni”.

Non meno convinto Luis Enrique. “A Euro 2020, non ho visto una nazionale migliore della Spagna”. Le Furie Rosse vogliono arrivare in finale e l’ex tecnico del Barça, non fa nulla per nasconderlo. “Anche se commettiamo alcuni errori individuali, l’attitudine di squadra è sempre positiva. Siamo tra le migliori nazionali in fase difensiva. La Svizzera la conosciamo bene, così come loro conoscono noi. Per come fanno pressione e attaccano anche loro sono tra le migliori squadre dell’Europeo, sarà molto complicato batterla”.

error: Content is protected !!
P