News

Euro 2020, ci siamo: road to London

Ci siamo. Venti giorni e poi sarà Euro 2020, la rassegna continentale rinviata lo scorso anno a causa del coronavirus, che ritorna con alcune restrizioni, ma con la presenza del pubblico nella misura del 25% della capienza degli impianti. Saltate Dublino e Bilbao che non hanno garantito pubblico, è entrata Siviglia, dove giocherà la fase iniziale la Spagna, mentre le partite in programma a Dublino sono state spostate su Londra e San Pietroburgo. Esordio l’11 giugno allo Stadio Olimpico di Roma con la partita inaugurale tra Turchia e Italia, finale l’11 luglio allo Stadio Wembley di Londra. Ma vediamo nel dettaglio composizione dei gironi e tutte le partite, sede, orari.

La composizione dei gironi

Gruppo A (Roma/Baku): Turchia, Italia (paese ospitante), Galles, Svizzera 
Gruppo B (Copenaghen/San Pietroburgo): Danimarca (paese ospitante), Finlandia, Belgio, Russia (paese ospitante) 
Gruppo C (Amsterdam/Bucarest): Olanda (paese ospitante), Ucraina, Austria, Macedonia del Nord
Gruppo D (Londra/Glasgow): Inghilterra (paese ospitante), Croazia, Scozia, Repubblica Ceca 
Gruppo E (Siviglia/San Pietroburgo): Spagna (paese ospitante), Svezia, Polonia, Slovacchia
Gruppo F (Monaco / Budapest): Ungheria, Portogallo (campione in carica), Francia, Germania (paese ospitante)

Fase a gironi

Venerdì 11 giugno

Gruppo A: Turchia-Italia (Roma, ore 21:00)

Sabato 12 giugno

Gruppo A: Galles-Svizzera (Baku, ore 15)
Gruppo B: Danimarca-Finlandia (Copenaghen, ore 18)
Gruppo B: Belgio-Russia (San Pietroburgo, ore 21)

Domenica 13 giugno

Gruppo D: Inghilterra-Croazia (Londra, ore 15)
Gruppo C: Austria-Macedonia del Nord (Bucarest, ore 18))
Gruppo C: Olanda-Ucraina (Amsterdam, ore 21)

Lunedì 14 giugno

Gruppo D: Scozia-Repubblica Ceca (Glasgow, ore 15)
Gruppo E: Polonia-Slovacchia (San Pietroburgo, ore 18)
Gruppo E: Spagna-Svezia (Siviglia, ore 21)

Martedì 15 giugno

Gruppo F: Ungheria-Portogallo (Budapest, ore 18))
Gruppo F: Francia-Germania (Monaco di Baviera, ore 21)

Mercoledì 16 giugno

Gruppo B: Finlandia-Russia (San Pietroburgo, ore 15))
Gruppo A: Turchia-Galles (Baku, ore 18)
Gruppo A: Italia-Svizzera (Roma, ore 21)

Giovedì 17 giugno

Gruppo C: Ucraina-Macedonia del Nord (Bucarest, ore 15)
Gruppo B: Danimarca-Belgio (Copenaghen, ore 18)
Gruppo C: Olanda-Austra (Amsterdam, ore 21)

Venerdì 18 giugno

Gruppo E: Svezia-Slovacchia (San Pietroburgo, ore 15)
Gruppo D: Croazia-Repubblica Ceca (Glasgow, ore 18)
Gruppo D: Inghilterra-Scozia (Londra, ore 21)

Sabato 19 giugno

Gruppo F: Ungheria-Francia (Budapest, ore 15)
Gruppo F: Portogalli-Germania (Monaco di Baviera, ore 18)
Gruppo E: Spagna-Polonia (Siviglia, ore 21)

Domenica 20 giugno

Gruppo A: Italia-Galles (Roma, ore 18)
Gruppo A: Svizzera-Turchia (Baku, ore 18)

Lunedì 21 giugno

Gruppo C: Macedonia del Nord-Olanda (Amsterdam, ore 18)
Gruppo C: Ucraina-Austria (Bucarest, ore 18)
Gruppo B: Russia-Danimarca (Copenaghen, ore 21)
Gruppo B: Finlandia-Belgio (San Pietroburgo, ore 21)

Martedì 22 giugno

Gruppo D: Repubblica Ceca-Inghilterra (Londra, ore 21)
Gruppo D: Croazia-Scozia (Glasgow, ore 21)

Mercoledì 23 giugno

Gruppo E: Slovacchia-Spagna (Siviglia, ore 18)
Gruppo E: Svezia-Polonia (San Pietroburgo, ore 18)
Gruppo F: Germania-Ungheria (Monaco di Baviera, ore 21)
Gruppo F: Portogallo-Francia (Budapest, ore 21)

Accedono agli ottavi di finale le prime due di ciascun girone più le quattro migliori terze.

Ottavi di finale

Sabato 26 giugno

1: 2A-2B (Amsterdsam, ore 18)
2: 1A-2C (Londra, ore 21)

Domenica 27 giugno

3: 1C-3D/E/F (Budapest, ore18)
4: 1B-3A/D/E/F (Siviglia, ore 21)

Lunedì 28 giugno

5: 2D-2E (Copenaghen, ore 18)
6: 1F-3A/B/C (Bucarest, ore 21)

Martedì 29 giugno

7: 1D-2F (Londra, ore 18)
8: 1E-3A/B/C/D (Glasgow, ore 21)

Giorni di riposto 30 giugno e 1° luglio

Quarti di finale

Venerdì 2 luglio

QF1: Vincente 6-Vincente 5 (San Pietroburgo, ore 18)
QF2: Vincente 4-Vincente 2 (Monaco di Baviera, ore 21)

Sabato 3 luglio

QF3: Vincente 3-Vincente 1 (Baku, ore 18))
QF4: Vincente 8-Vincente 7 (Roma, ore 21)

Giorni di riposo 4 e 5 luglio

Semifinali

Martedì 6 luglio

SF1: Vincente QF2-Vincente QF1 (Londra ore 21)

Mercoledì 7 luglio

SF2: Vincente QF4-Vincente QF3 (Londra, ore 21)

Giorni di riposo 8, 9, 10 luglio

Finale

Domenica 11 luglio

Vincente SF1-Vincente SF2 (Londra, ore 21)

error: Content is protected !!
P