News

Brividi in Liga. Remuntada al Wanda. L’Atletico resta a +2 sul Real

Corre verso il titolo il Cholo Simeone. Una giornata pazzesca in Liga. Partiamo dalla fine. In testa resta l’Atletico Madrid che in rimonta ha piegato (2-1) l’Osasuna, mentre il Real è sempre a meno due dopo il successo per 1-0 a Bilbao. Giornata pazzesca, tra il Wanda Metropolitano e il San Mames. L’Atletico attacca a testa bassa, domina in lungo e in largo l’Osasuma che si difende con i denti. Due pali, due gol annullati per offside, l’Atletico non passa. Passa invece il Real a Bilbao. Il vantaggio lo firma Nacho e la situazione di classifica si capovolge. Le due di Madrid in testa ma col Real che adesso ha il muso avanti ai cugini. Situazione che si complica a quindici minuti dalla fine quando Budimir porta avanti l’Osasuna. Non serve il Var, se non per conferma, per certificare che Oblak ha respinto oltre la linea bianca. E’ il dramma sportivo dell’Atletico Madrid. Ventinove giornate in fuga solitaria e stasera rischia di veder sfumare i sogni di una stagione. Simeone invoca calma e soprattutto testa. E’un finale all’arma bianca al Metropolitano. L’Atletico spinge ventre a terrae a otto dalla fine trova il pari che però non serve a riprendere la vetta. Lo firma Lodi, scaricando in rete con rabbia, la palla dell’1-1. E’ un’altra partita mentre il cronometro scandisce il finale di gara. Ultimi minuti, l’Osasuna si difende con i denti, l’Atletico ha un cuore enorme. Finisce a Bilbao con la vittoria del Real, mentre al Metropolitano, quando il cronometro sta per iniziare l’ultimo minuto prima del recupero, arriva il ribaltone. Difesa ospite ferma sul cross basso di Carrasco. Si avventa sul pallone Luis Suarez che di piatto manda in paradiso l’Atletico: 2-1. Finisce così e non cambia la classifica, con Simeone avanti di due punti su Zidane. Si decide tutto all’ultima giornata, con la capolista attesa a Valladolid, penultimo, a due punti da Huesca ed Elche, mentre il Real affronta il casa il Villareal. Mostruosamente bella la Liga. Nelle altre di giornata, cade in casa il Barcellona che si fa superare per 2-1 dal Celta Vigo, stessa sorte per il Siviglia travolto (4-0) in casa del Villareal per 4-0. Gli alyri risultati: Betis-Huesca 1-0; Alaves-Granada 4-2; Getafe-Levante 2-1, Valencia-Eibar 4-1; Real Sociedad-Valladolid 4-1; Cadige-Elche 1-3. Domenica sera alle 20 sapremo chi sarà la nuova regina di Spagna.

error: Content is protected !!
P