News

UEL, verso Roma-United. Fonseca: “Daremo il massimo”

Nella foto: Fonseca (Foto Gino Mancini)
L’As Roma è offerta dal Ristorante Le Streghe, via Tuscolana 643, ROMA

Domani sera all’Olimpico il ritorno di Europa League contro il Manchester United in una partita complicata dopo il 6-2 dell’andata. Ma a tener banco sono altri temi, a cominciare dall’addio di Fonseca a fine stagione e l’arrivo di in panchina di Mourinho. “Per me la professionalità è un valore sacro – ha detto Fonseca -. Sono oggi qui come il primo giorno: motivato. Voglio fare il meglio della Roma fino all’ultimo giorno. Mourinho è un grande allenatore, lo sappiamo tutti. Penso che farà un grande lavoro. Lasciare è stata una scelta consensuale. Parlando onestamente ho pensato che fosse ora di seguire percorsi diversi con la Roma. Difficile lavorare in questa situazione? Non è una delle prove più difficili della mia carriera, vivo questo momento con normalità, da professionista focalizzato nel mio lavoro fino all’ultimo giorno”.

Negli occhi l’immagine del miracolo contro il Barcellona. “Non è facile battere 4-0 il Manchester, ma nel calcio ho visto tante cose. Io credo in tutto”.

Accanto a Fonseca in conferenza, il difensore Roger Ibanez. “Domani è un’altra partita importante per noi e dobbiamo giocare sempre con lo stesso atteggiamento. Dobbiamo fare la rimonta, nel calcio niente è impossibile. Domani giochiamo per noi, non ci sentiamo sotto osservazione. La responsabilità invece c’è. Dobbiamo giocare sempre con la fiducia e con la forza che abbiamo per dare orgoglio ai tifosi sempre”.

error: Content is protected !!
P