News

Coppa Italia, Petagna e Lozano portano il Napoli ai quarti di finale

Francesco Raiola

Soffre il Napoli contro un baldanzoso e coraggioso Empoli piegato solo nel finale per 3-2 grazie al gol decisivo di Petagna. Azzurri sempre in vantaggio nel primo tempo prima con Di Lorenzo e poi con Lozano, sempre raggiunti dai toscani, capolisti della serie B, con due prodezze balistiche in fotocopia del giovane promettente kosovaro Bajrami che timbra due volte il cartellino al Maradona. Azzurri che hanno ancora una volta evidenziato però gli stessi problemi di tenuta del centrocampo esposto ancora ai contropiedi toscani che hanno pressato altissimo i giocatori del Napoli, cercando di replicare le prestazioni di Torino e Spezia che hanno bloccato proprio qui a Fuorigrotta la squadra di Gattuso.

Empoli in piena emergenza COVID, che deve rinunciare a cinque elementi, compreso l’allenatore Dionisi, fermati dall’ASL di Napoli presso l’hotel dove alloggiava la squadra in ritiro per obbligo di quarantena, essendo gli stessi contatti diretti di casi positivi incontrati in aereo, ma nonostante questo la squadra toscana è riuscita a tenere testa agli azzurri, che recuperano Koulibaly titolare per tutta la partita. Decisivo ancora una volta il messicano Lozano, protagonista dell’assist a Di Lorenzo sul primo gol e poi inventa il secondo con una spettacolare conclusione dalla distanza. Non torna in campo Mertens presente in panchina, probabilmente presente con la Fiorentina domenica all’ora di pranzo.

Azzurri che ora aspettano la vincente di Roma-Spezia che si disputerà la settimana prossima. Nel caso in cui vincessero i giallorossi il quarto di finale in gara unica previsto a fine mese si giocherà all’Olimpico.

error: Content is protected !!
P