News

Spagna, ripartono gli allenamenti: “A giugno si può riprendere”

Ripartono gli allenamenti in Spagna. Con un comunicato, la Liga ha reso noto che questa settimana i club di prima e seconda divisione torneranno in campo dopo aver ricevuto l’ok dal Ministero della Salute. Tutti i club dovranno seguire il protocollo denominato ‘Return to Training’, che prevede visite mediche, allenamenti individuali e poi, successivamente, quelli collettivi finalizzati alla ripresa delle gare. “Tali misure – si legge – prevedono un periodo di circa un mese con fasi diverse che, in ogni caso, saranno soggette al processo di declassamento istituito dal Governo. Pertanto, insieme ai controlli medici, è stato progettato un ritorno scaglionato all’allenamento che partirà con l’allenamento individuale e proseguirà con l’esercizio di gruppo prima del ritorno alla competizione prevista per giugno”. LaLiga ha poi voluto sottolineare l’importanza, anche in termini economici, del ritorno dei due principali campionati: “Il ritorno al lavoro dei professionisti del calcio comporta la riattivazione di un settore economico molto rilevante che contribuisce all’1,37% del PIL e genera 185.000 posti di lavoro”.

error: Content is protected !!
P