News

Guizzo Bologna, primo stop per la nuova Samp di Ranieri

Robert Vignola

Il Bologna festeggia tre punti che scavano un solco con la zona calda, Ranieri non riesce schiodare la Samp dall’ultimo posto ma la sua squadra dimostra voglia di combattere che lascia ben sperare.
Cronaca: il primo tempo su apre con un tiro da posizione decentrata di Dzemaili con Murru che salva sulla linea. Il Bologna esprime una netta ma sterile supremazia. È la Samp che punge con rapide verticalizzazioni e pregevoli tiri dalla distanza. Su uno di questi Gabbiadini devia sul palo a Skorupski battuto.
In chiusura di tempo Skov Olsen trova in area Soriano, il filtrante per Palacio riesce a Audero chiude lo specchio della porta.
La ripresa è una girandola di emozioni, aperta dalla ficcante ripartenza che manda in gol un inesauribile Palacio. La Sampdoria reagisce con veemenza e trova la rete dopo un quarto d’ora con un eurogol dell’ex Gabbiadini. A questo punto l’undici di Mihajlovic pare aver perso mordente ma nel frigo c’è ancora energia: da calcio d’angolo, Mbaye spiazza di testa e Bani perfeziona in rete. È 2-1, che resiste fin oltre il 90′.

error: Content is protected !!
P