News

Fonseca amaro. “Difficile commentare un rigore che non c’era”

Andrea Acali

ROMA È un Paulo Fonseca amareggiato quello  che si presenta in sala stampa all’Olimpico. Soprattutto per quel rigore in pieno recupero che ha vanificato una partita quasi perfetta della Roma. “Difficile commentare una situazione come questa. Tutti i giocatori sono devastanti per questa decisione. Abbiamo affrontato la capolista della Bundesliga e, in emergenza, abbiamo dato tutto. Difficile accettare una situazione come questa. Non possiamo piangerci addosso, pensiamo subito alla prossima. Meritavamo la vittoria, un altro risultato. Mancini? Un lottatore, un bravo giocatore, ha fatto una bellissima partita, non è facile cambiare posizione. Anche con il Milan in mediana? Vediamo, la verità è che non abbiamo molte soluzioni. Under? Tornerà nei prossimi giorni, non credo che ce la farà per il Milan. Zaniolo falso nueve? Penso che l’unico che può giocarci sia lui, non abbiamo altre opzioni”.

Troppe occasioni sprecate. “Abbiamo fatto buona partita, i ragazzi hanno giocato con grande tenacia, meritavamo di più. Peccato. Non so che protesta possiamo fare, per me adesso conta la prossima partita, reagire. Non è facile. Giocatori devastati, ma domani ci penseremo”.

Fonseca plaude ai suoi. “Ci siamo sacrificati, Mancini ha fatto il mediano, ha fatto bene, tutti si sono applicati. L’errore di Florenzi? Tutti possono sbagliare. Pastore? Ha avuto tanti problemi in passato, ma adesso ci sta dando una mano”.

 

error: Content is protected !!
P