News

Liga. Atletico in testa, rallentano Siviglia, Real e Barcellona

Daniele Orieti

MADRID Si tinge di biancorosso la terza giornata di Liga Santander. Con la vittoria, con il risultato di 3-2, ottenuta nei minuti finali di gara, nonostante il doppio svantaggio, l’Atletico Madrid mantiene il primo posto in classifica. Per la squadra di Simeone è arrivata la terza vittoria consecutiva, rimanendo a punteggio pieno e riuscendo ad allungare sulle dirette avversarie, Barcellona e Real Madrid. La squadra Blaugrana, priva per infortunio di Messi, Suárez e Dembele, nella giornata di sabato, non è andata oltre il pareggio per 2-2 in casa dell’Osasuna, evidenziando anche problemi di gioco. Non fa meglio il Real Madrid, fermato, ieri sera, con lo stesso risultato di 2-2 sul difficile campo del Villareal, con protagonista,  per i merengues, Gareth Bale, autore di una doppietta, ma poi espulso per doppio cartellino giallo nei minuti finali di partita. Per la squadra di Zidane, oltre alla mancata vittoria, si aggiungono altri problemi dovuti ad altri infortuni, come quello di Marcelo e Benzema, Nacho, Lucas Vázquez e Mariano, oltre ai soliti lungo degenti Hazard e Marco Asensio. Una giornata, questa di calcio spagnolo, ricca di pareggi, così che anche il Siviglia si ferma sull’1-1, nella partita casalinga contro il Celta. La squadra andalusa si conferma comunque al secondo posto in classifica. Importanti vittorie sono arrivate sia per l’Athletic Club, 2-0, contro il Real Sociedad, così da ottenere la seconda posizione, sia per il Valencia, che al Mestalla, con il risultato di 2-0, sconfigge il Mallorca, tirandosi fuori da una situazione complicata di classifica. Chiudono la giornata Getafe-Alaves 1-1;  Levante-Valladolid 1-1; Betis- Leganes 2-1; Espanyol-Granada 0-3.

error: Content is protected !!
P