News

Dopo Juve-Parma. Allegri amaro: “Il bel gioco non paga”

22.12.2018 GINOMANCINI :: Juventus vs Roma (Serie A) Sport; Calcio; Nella foto: Allegri (Foto Gino Mancini)

Non è un buon momento in casa Juve. Niente di preoccupante, sia chiaro, perché la capolista resta saldamente al comando con un +9 sul Napoli, ma dopo il tonfo di Bergamo in Coppa Italia, i bianconeri frenano anche in casa contro il Parma. Massimiliano Allegri mastica amaro: “Visto, abbiamo accontentato tutti quelli che volevano vedere il bel gioco, che però alla fine non paga. Abbiamo giocato una palla con superficialità, siamo stati molto leggeri in fase difensiva, abbiamo sbagliato sugli ultimi due gol, sul terzo addirittura è un errore clamoroso concettualmente, perché loro erano in due. Però abbiamo fatto una buona partita, è stata molto divertente, abbiamo creato molto, ma alla fine abbiamo fatto 3-3”. Il tecnico bianconero non ha però digerito soprattutto il terzo gol. “E’ stato incredibile, la palla deve morire sulla bandierina, invece siamo stati superficiali e l’abbiamo pagato. Non cambia niente perché abbiamo un buon vantaggio in campionato, ma non dobbiamo dare le cose per scontate, perchè è l’unico rischio che corriamo. Dopo la sconfitta di Bergamo secondo me abbiamo fatto 45′ benissimo, abbiamo creato tanto anche nella ripresa, ma poi abbiamo abbassato la tensione e siamo stati puniti”. Il tecnico non si scoraggia e guarda avanti. “In questo momento comunque questo pari può farci bene. Dobbiamo capire che quando siamo supeficiali veniamo puniti. Il campionato non è ancora finito, ci mancano ancora tante vittorie. Oggi era importante, ma non esiste prendere tre gol in casa, dobbiamo tornare a fare fatica quando facciamo la fase difensiva e questo i ragazzi devono capirlo. Era la prima volta che i quattro di oggi giocavano insieme, ma anche con l’Atalanta abbiamo commesso degli errori in difesa, solo che oggi li abbiamo pagati, dobbiamo tornare a faticare”.

error: Content is protected !!
P