News

ICC. Nuovi test probanti per Juve, Milan e Inter

Domani torna l’International Champions Cup con tre amichevoli di lusso che vedono come protagoniste le italiane. Inter-Lione darà il via alle danze alle 20,05 mentre a 00,05 andrà in scena Juventus-Real Madrid. Alle 02,05 chiuderà il programma del weekend un’altra sfida affascinante, Milan-Barcellona. Partiamo analizzando la situazione relativa all’Inter impegnata a Lecce allo Stadio Via del Mare. I nerazzurri che in settimana hanno abbracciato Vrsaljko e visto sfumare Vidal al Barcellona, sono alla ricerca di un centrocampista. Il sogno rimane Modric ma vista la complessità si monitorano altre piste.  Nel test contro l’OL Spalletti è intenzionato a schierare il suo 4-2-3-1 a trazione offensiva: dietro Mauro Icardi ci saranno infatti Candreva e Politano sugli esterni, con Martinez sulla trequarti pronto ad inserirsi negli spazi e a consolidare l’intesa con il capitano. Asamoah agirà ancora nella zona nevralgica accanto a Gagliardini mentre davanti Handanovic ci saranno D’Ambrosio, de Vrij, Skriniar e Dalbert. I francesi proporranno invece un 4-4-2 atipico nel quale spicca Depay. Altra sfida storicamente suggestiva e super combattuta (soprattutto negli ultimi anni in Champiosn League) quella che si giocherà tra Real e Juve. Cristiano Ronaldo guarderà la sua nuova squadra contro la sua ex squadra da Torino. Allegri dovrà risolvere gli ultimi dubbi relativi alla formazione. Nel 4-3-3 ballottaggio tra i pali, il polacco Szcesny è in vantaggio su Perin mentre uno tra Barzagli e Benatia si posizionerà accanto a Rugani. A centrocampo Clemenza insidia Emre Can nel ruolo di mezzala mentre nel tridente, fiducia a Bernardeschi-Favilli-Pereira. Nei blancos ci saranno i nuovi acquisti Odriozola e Vinicius dal primo minuto mentre davanti Bale e Benzema. Terzo ed ultimo impegno nell’ICC per i bianconeri che affronteranno le merengues presso il FedexField Stadium a Washington. Ultimo appuntamento anche per il Milan che cerca la sua prima vittoria nella competizione dopo le sconfitte contro United e Tottenham. In attesa di vedere il Pipita e Caldara, Gattuso punta sul trio Suso-Cutrone-Borini con Halilovic e Kalinic pronti a subentrare.Confermato Calhanoglu mezzala vicino Locatelli in regia e Kessie. Il Barcellona risponde con Malcom (in gol contro la Roma) e Rafinha a centrocampo. Vista l’assenza dei big blaugrana, è un’ottima opportunità per i rossoneri per far bene e dare risposte in vista dell’inizio del campionato.

error: Content is protected !!
P